Il vento passa per Cuba

Cuba e Fischia il vento: un capitolo del libro diventa una realtà da vivere.

C’è una città cubana che si chiama Bayamo ed è la capitale della provincia di Granma, quella che prende il nome dalla nave che Fidel Castro e Che Guevara utilizzarono nel 1956 , arrivando dal Messico, per portare un’ottantina di rivoluzionari a combattere contro il regime di Fulgencio Batista. Si parte dalla storia, si intreccia la storia: a Bayamo  una decina di anni fa è andato anche il partigiano Girasole, l’impareggiabile Carlo Trucco, a raccontare a chi incontrò in quell’occasione la storia di Felice Cascione u Megu, un Che Guevara del ponente ligure.

La storia e le storie si intrecciano…e lunedì 19 a Bayamo ci sarò io, a portare il libro su Fischia il vento e parlare di partigiani e partigiane liguri in un incontro con un gruppo di ex combattenti, magari qualcuno che era a bordo del Granma. Una bellissima occasione nell’ambito di una visita solidale che alcuni liguri e dintorni dell’Associazione Italia-Cuba stanno effettuando in quelle città.

Che dirvi….ve la racconto da là. Suerte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: